Installare qualsiasi CMS in due minuti

Esistono in rete tanti software che ci facilitano la vita e permette a chiunque di compiere operazioni che anni fa erano destinate solamente ad esperti. Basti pensare ai sistemi operativi di una volta, come MS-DOS e i sistemi a finestra di oggi.

Per installare un qualsiasi CMS com ad esempio WordPress, si va sul sito, si scarica la cartella compressa, la si decomprime e poi si carica il tutto all’interno del proprio server con l’utilizzo di uno dei tanti client Ftp come FileZilla.

Questa operazione richiede tanto tempo e se si ha l’accesso diretto al server è abbastanza inutile.

Allora come fare la stessa operazione risparmiando tempo?

Per prima cosa, recuperiamo il link del file zip, per fare questo basta andare sulla pagina del prodotto scelto e con il tasto destro sul link del download per copiare l’indirizzo.

Adesso che abbiamo l’indirizzo per il download siamo pronti per l’installazione.

Scarichiamo il file zip:

$ wget https://it.wordpress.org/latest-it_IT.zip

In men che non si dica, il file zip è già all’interno del nostro server, ora però lo dobbiamo decomprimere.

$ unzip -j latest-it_IT.zip -d ./

Questo decomprimerà il file, senza creare la cartella dell’archivio, se invece si vuole che i file finiscano all’interno di una determinata cartella, come ad esempio “blog”, basta aggiungere il nome della directory di destinazione ./blog, anzi che ./

Altrimenti, lanciando il comando seguente, vi decomprimerà in questo caso, i file all’interno della cartella denominata WordPress.

$ unzip latest-it_IT.zip

Ora che abbiamo i file, dobbiamo controllare ed eventualmente modificare le loro proprietà.

$ ls -l

Vi mostrerà diverse informazioni sui file, come i permessi di scrittura/lettura ma soprattutto la proprietà degli stessi

Essendo all’interno del mio server come utente root, tutti i file che scarico sono sempre di proprietà di questo utente e quindi via FTP non sarò mai in grado di modificare i file, perché l’utente è differente.

Modifichiamo la proprietà:

$ chown username:username -R *

Dove username è il nome utente associato al tuo sito internet.
Se non conosci il tuo nome utente, torna indietro di una cartella, rilancia il comando per vedere le informazioni e li troverai la tua username.

Un ultima cosa, eliminiamo la cartella zip che occupa spazio inutilmente

$ rm latest-it_IT.zip

Ora che abbiamo terminato, possiamo aprire il browser e seguire le istruzioni di installazione del nostro CMS

Lascia una recensione

avatar
 
  Subscribe  
Notificami